eventi

A.R.D.I.A.
"Tracciabilità e Percorsi per la Certificazione della Qualità"
se ne è parlato recentemente a Cividale in un convegno "ad hoc"

Molti sono coloro che operano nel settore Agricoltura ma pochi sanno che esiste a loro difesa un'Organizzazione sindacale indipendente ed autogestita che tutela i loro interessi in modo da valorizzare il loro importante lavoro intellettuale tecnico ed amministrativo.
Questa Organizzazione è la CONFERDIA.
In Friuli la Conferdia rappresentata dall'ARDIA prima in associazioni provinciali e dal 1980 in associazione regionale ha oltre 50 anni di vita ed è il sindacato di categoria più significativo.
Per continuare il cammino tradizionale intrapreso e lavorare con le peculiarità imprenditoriali che la contraddistinguono occorre che gli addetti siano informati a tutti i livelli sull'origine la natura e le finalità dell'organizzazione.
Lo scopo di questa nota è appunto quello di informare aggiornare e preparare.

C O N F E R D I A
Confederazione Italiana Dirigenti Quadri e Impiegati della Agricoltura.

A) NATURA CARATTERI STRUTTURA E FUNZIONI DEL SINDACATO
E' il Sindacato dei Dirigenti e dei Dipendenti Tecnici ed Amministrativi delle aziende organizzate per la produzione dei beni e dei servizi nei diversi comparti dell'agricoltura della zootecnia e delle attività boschive e forestali pubbliche e privata singole o associate.
Il sindacato ha profonde radici nella storia e nelle vicende dell'agricoltura nazionale ed è l'organizzazione di categoria più rappresentativa ai diversi livelli di Zona di Provincia e di Regione.

La CONFERDIA si articola in quattro Federazioni di categoria:
Dirigenti (DIR-AGRI)
Quadri (AGRIQUADRI)
Impiegati (FEDERDIA)
Associazione Nazionale Operatori Tecnici.

La Conferdia costituita il 20 aprile 1970 è una derivazione della Federdia nata il 5 marzo 1948 che comprendeva in un'unica federazione dirigente ed impiegati agricoli. In seguito hanno aderito alla Confederazione la Federazione Nazionale Quadri della Agricoltura e l'Associazione Nazionale degli Operatori Tecnici.

SCOPI DELLA CONFEDERAZIONE

La Confederazione ha lo scopo di coordinare le attività delle Federazioni che rappresentano a tutti i livelli tutelare i loro interessi generali e particolari proseguire l'obiettivo della massima valorizzazione del lavoro intellettuale tecnico ed amministrativo in agricoltura promuovere iniziative dirette al progresso civile sociale del settore e concorrere così al potenziamento ed al miglioramento agricolo alimentare e territoriale del paese.

Per conseguire queste finalità la Conferdia assume il compito di :

  • a) Orientare con indirizzi di massima ai fini di soluzioni uniformi i problemi contrattuali e sindacali nel rispetto degli interessi di ciascuna delle categorie occupate in agricoltura per la migliore regolamentazione dei loro rapporti di lavoro.
  • b) Studiare promuovere ad assecondare le iniziative tendenti al miglioramento della Istruzione professionale ed al perfezionamento tecnico delle categorie rappresentate in armonia con le esigenze delle produzioni del primario della trasformazione conservazione e vendita dei prodotti agricoli promuovere altresì iniziative idonee a favorire l'utilizzazione di nuove leve di tecnici nelle imprese agricole nelle imprese agricole creando così le condizioni più adatte al rinnovamento dell'agricoltura italiana.
  • c) Studiare promuovere ed assecondare il miglioramento dei trattamento assistenziali svolgendo sulla materia anche opera di consulenza.
  • d) Studiare promuovere o assecondare le iniziative tendenti ad immettere le categorie rappresentate nella proprietà agevolando l'affermazione della moderna agricoltura tecnica e professionale.
  • e) Essere presente con qualificata rappresentanza in tutti gli organismi locali nazionali internazionali i cui organi siano formati su designazione delle organizzazioni sindacali rappresentative con pieno rispetto delle singole categorie.
  • f) Esercitare ogni funzione ed azione dalle quali possa derivare elevazione sul piano morale professionale ed economico delle singole categorie.

ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE E FUNZIONI DELLA CONFEDERAZIONE

La Confederazione organizza in tutto il territorio nazionale in Associazione Regionali Interprovinciali e Provinciali è in grado di assicurare ai dipendenti delle categorie rappresentate la necessaria rappresentanza sindacale e l'assistenza personale e collettiva per le questioni connesse ai rapporti di lavoro.

Le attività ed i servizi della Conferdia sono :

  • a) Firma e gestione del CCNL (Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro) e dei Contratti Integrativi Territoriali per Dirigenti Quadri ed Impiegati dell'Agricoltura.
  • b) Assistenza e gestione del Fondo Impiegati Agricoli (F.I.A.) Sanitario e Previdenziale.
  • c) Assistenza pratiche ENPAIA (Ente Nazionale di Previdenza e di Assistenza per gli Impiegati dell'Agricoltura.
  • c) Consulenza legale.
  • d) Vertenze sindacali.
  • e) Organizzazioni di convegni.

B) La CONFERDIA in Friuli Venezia Giulia è rappresentata dall'ARDIA.

1) CARATTERI DELLA STRUTTURA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

In Friuli Venezia Giulia con i suoi 50 anni di vita la Conferdia ha una tradizionale così radicata da risultare il più rappresentativo sindacato di categoria.
E' un'organizzazione autonoma ed autogestita nella quale ciascun iscritto è parte integrante dirigente ed organismo d'analisi e d'operatività sindacale: un'organizzazione che ha trovato nel volontariato dei rappresentanti la motivazione della propria esistenza e della sua affermazione fra gli addetti del settore.
L'impegno di valorizzare al massimo l'aspetto qualificante della partecipazione dei soci alla formazione di decisioni dell'organizzazione e la necessità di assicurare l maggiore efficienza possibile nelle funzioni di rappresentanza esterna e d'assistenza agli associati ha sollecitato una riorganizzazione della struttura regionale nella constatazione che il consolidato potere di governo raggiunto oggi dalle Regioni da tempo ha consigliato di raccordare la capacità propositiva delle strutture provinciali in una più economica ed efficiente sintesi regionale.
La nuova struttura regionale ARDIA costituita il 2 settembre 1980 ha sede a Udine Via Morpurgo n. 34 - 3 piano dispone di un operatore disponibile per soddisfare le necessità dell'intera Regione.

2) L'IMPEGNO DELL'ASSOCIAZIONE REGIONALE VERSO GLI ISCRITTI.
L'impegno dell'Organizzazione è quello di offrite all'iscritto un'assistenza qualificata e continua nelle varie discipline:
a) Previdenza (INPS-FIA);
b) ENAPAIA (TFR-infortuni-mutui);
c) Sanitario (FIA-Convenzioni Casa Cura);
d) Convenzioni con CAAF per espletamento pratiche fiscali;
e) Regolamenti Comunitari (HACCP-2878/92-626/94-2080-2328).

3) FINANZIAMENTO DELL'ORGANIZZAZIONE
L'Organizzazione è apolitica ed autogestita si autofinanzia con il contributo degli iscritti che versono annualmente la quota sociale pertanto più siamo e più bassa è la quota sociale. La quota può essere trattenuta sullo stipendio (Euro 50 annue per gli Impiegati d'ordine; Euro 75 per gli Impiegati di concetto; Euro 100 per i Dirigenti ; Euro 25 per i pensionati).

QUESTO E' IL SINDACATO ARDIA
Insieme strumento di valorizzazione e difesa della nostra professionalità e grande famiglia in cui i rapporti fra colleghi sono innanzitutto d'amicizia e di stima.Questo è il sindacato di operatori che hanno il ruolo insostituibile di trasformare in soluzioni tecniche economicamente sostenibili le scelte produttive rivolte alla soddisfazione della domanda per prodotti di massa e di grandissima qualità necessari per un'alimentazione equilibrata nutrizionalmente e igienicamente sicura per l'oggi ed il domani della nostra collettività.
Questa è l'Organizzazione dei tecnici che hanno consuetudine con i rapporti produzione-territorio-ambiente che hanno maturato attraverso l'esperienza la capacità di valutare gli effetti sulla produzione il territorio e l'ambiente dei modi di effettuare gli interventi sul capitale fondiario assumere ed impiegare materia prime produttive operare con il lavoro dell'uomo e delle macchine in agricoltura zootecnia e forestazione.