eventi

Vino e giovani

Il vino che sto bevendo è un buon vino? Come capire quali sono i colori profumi e sapori tipici di un vino? Nel vino che sto bevendo ci sono difetti?

Queste ed altre domande sono il punto di partenza dell'iniziativa "Vino e Giovani" che l'Entoteca regionale "La serenissima" di Gradisca d'Isonzo organizza nell'ambito di una rassegna sul tema proposta contemporaneamente in altre enoteche italiane.

Avvicinare i giovani a questo prodotto che da lustro all'economia locale è un mezzo per trasmettere parte della cultura del territorio regionale. Il giovane così avrà la possibilità di avere i primi rudimenti per assaggiare e degustare i vini in modo da educarlo verso un consumo consapevole e per far capire che ciò che conta è la qualità e non la quantità.

Non si pretende di esaurire il tema in soli due giorni: anzi si vuole creare un primo approccio con questa bevanda ed un punto di partenza per successivi approfondimenti. Non a caso l'evento avviene in concomitanza con il gran premio Noè storica vetrina dell'enologia regionale e di Cantine Aperte che vuole dare la possibilità al turista all'appassionato ed al semplice curioso di visitare le cantine della regione FVG. Inoltre a tale evento seguiranno una serie di appuntamenti mensili fino a fine anno dal nome "Gustando la tradizione" che hanno lo scopo di associare i vini regionali con i prodotti tipici della tradizione locale.

Nello specifico il corso di degustazione si articola in due serate (23-24 maggio 2003 ore 19.30) ed è aperto ai giovani dai 18 ai 45 anni al costo complessivo di 20 00 euro.

Nello specifico il programma delle serate che vede quali relatori d'eccezione il dott. Claudio Fabbro direttore dell'Osservatorio regionale delle malattie delle piante - e il dott. Rodolfo Rizzi enologo della Cantina Produttori di Cormòns - prevede :

  • 1 giorno: Dalla vigna alla cantina. Primi cenni di analisi organolettica del vino.
    Degustazione di un vino rosso un vino bianco ed un vino autoctono.

  • 2 giorno: Dalla cantina al mercato. La degustazione.
    Degustazione di un vino spumante di un vino aromatico di un vino da desset.

Il numero di posti è limitato a quaranta: per le prenotazioni ed eventuali informazioni si può contattare direttamente l'Enoteca (tel. 0481/99598).