eventi

PRESENTATA A FRIULI DOC LA GUIDA AI VINI DEL FRIULI 2003

Intervento del presidente della camera di Commercio BERTOSSI e degustazioni guidate da enologi e sommeliers.

La Guida ai vini del Friuli Venezia Giulia pubblicata dalle Camere di commercio della Regione con la collaborazione dell'Ersa è destinata a diventare un prezioso punto di riferimento non solo per gli addetti ai  lavori ma anche per molti di appassionati.

Come ha esordito il Presidente della Camera di Commercio di Udine Enrico BERTOSSI aprendo i lavori a Piazza Matteotti sabato scorso nell'ambito di FRIULI DOC in Udine "scopo della pubblicazione è quello di valorizzare il vino friulano giudicato dagli esperti nel più assoluto anonimato".

"In base ad un ferreo regolamento ha proseguito il giornalista ed enologo Claudio FABBRO cui è stato affidato anche il compito di fare il punto sulla recente vendemmia 2002 85 esperti tra enologi sommelier e degustatori ONAV suddivisi in 15 commissioni hanno valutato 709 campioni di vino fino a raggiungere (con doppie Commissioni) circa 100 sedute di degustazione. Le commissioni hanno adottato il metodo ufficiale dell'"Union international des Oenologues" (Unione internazionale degli enologi) ed hanno quindi espresso i loro giudizi in base ad una valutazione che va da 78 a 100 centesimi. Le aziende presenti presenti nella Guida sono 162 sparse su tutto il territorio regionale (97 della provincia di Udine 36 di Gorizia 23 di Pordenone e 6 di Trieste) e i vini sono 576".
"Novità di quest'anno -ha precisato il giornalista Bepi PUCCIARELLI- è l'inserimento in appendice dei migliori vini a Indicazione Geografica Tipica a "Vini da Tavola" degustati nell'ambito della manifestazione. organizzata dall'Ersa in occasione della "Selezione Grandi vini Noè" di Gradisca.
La Guida è l'unica in Italia curata dalle Camere di Commercio. Lo scorso anno era nata la Guida Regionale con la compartecipazione dei quattro Enti camerali cui poi quest'anno si è aggiunta l'Ersa.


 Nella foto Ottogalli. Fabbro Bertossi Scubla e Pucciarelli.

Nella sede della Camera di Commercio di Udine in due centri di degustazione gli esperti hanno provveduto a giudicare i vini inserendoli in una graduatoria che prevede tre distinti livelli di valutazione contraddistinti dalle stelle. Dieci sono quest'anno le aziende vinicole della regione che per i loro vini hanno ottenuto le tanto agognate tre stelle.
"Dieci aziende sulle 162 presenti -ha commentato il delegato dei Sommeliers udinesi Gianni OTTOGALLI con prodotti che -peraltro- hanno ottenuto valutazioni eccellenti anche in altre Guide a conferma del valore assoluto.

Ed è stato proprio OTTOGALLI insieme a FABBRO ed al produttore di Ipplis Roberto SCUBLA a guidare la degustazione rispettivamente di tre vini (Colli orientali Tocai Bastianich Colli orientali uvaggio rosso NARCISO di Rosazzo della Tenuta RONCO DELLE BETULLE ed infine il Verduzzo passito graticcio del medesimo SCUBLA cui è andato un supplemento d'applausi per un successo costruito con tanta fatica e professionalità).

CF/go/14 oct.02