eventi

Cormòns 23 agosto 2002

Il mondo agricolo ricorda Ugo e Lino

Non si è spento nell'ambiente agricolo cormonese il ricordo di due grandi personaggi prematuramente scomparsi qualche anno fa senza aver potuto superare il mezzo secolo di vita.

Parliamo di UGO CUCIT allora apprezzato direttore del Consorzio di tutela vini DOC ISONZO dottore agronomo e viticoltore e di LINO GEREMINI manager dell'Agrotecnica Isontina realtà imprenditoriale di rilievo nel settore della meccanica e dei servizi vitivinicoli.


 Il dott. Ugo Cucit

Se UGO contribuì alla valorizzazione della pianura isontina incentivando i programmi di promozione e di assistenza tecnica agronomica e fitosanitaria LINO dal canto suo sviluppò le sue iniziative a 360 portando nel VIGNETO FRIULI un bagaglio di forti esperienze maturate all'estero soprattutto in California e Francia.

Frequenti furono infatti fra gli anni 80 e primi anni 90 i viaggi di studio in cui LINO coinvolgeva agricoltori e tecnici in grado di assimilare prontamente metodologie e filosofie d'altri Paesi d'avanguardia in campo enologico.


 Lino Gelemini al centro con i viticoltori del cormonese in viaggio di studio a Budapest

Come ogni anno dalla loro scomparsa gli amici agronomi e viticoltori più stretti e vicini al settore operativo di LINO ed UGO all'Enoteca di Cormòns ed al Gruppo CHEI DAL TAYUT ha voluto rendere omaggio agli amici deponendo un simbolico mazzo di fiori e soffermandosi in preghiera presso la loro ultima dimora ricordandoli con tanta nostalgia ed amarezza al contempo.

CF - 23.08.02