le aziende 

BORGO TINTOR
..UNA CREATURA DI GIANNI BORTOLUZZI

Fu verso la metà degli anni 60 che Gianni Bortoluzzi enologo "Scuola Conegliano" si presentò nel Vigneto Friuli con in mano la classica valigia di cartone ed in zucca tanta voglia di fare ed una determinazione che gli tornerà poi utile per affrontare e superare le vicissitudini della vita. Trovò lavoro in una grande azienda agricola del gradiscano in cui c'era una tradizione di secoli da difendere. Ma come spesso capita a chi conosce la materia ed ha voglia di ritagliarsi un angolo personale venne anche per Bortoluzzi il momento di mettersi in proprio; dapprima rivitalizzò un'azienda frutticola e viticola in Fogliano (DOC ISONZO) indi si impegnò nel Collio nella conduzione di terreni vitati posti in sottozone vocatissime ma che difettavano di "manico". Con la garanzia di una famiglia forte alle spalle (alla moglie Mireide infaticabile compagna anche nei momenti più difficili della vita si affiancarono i tre figli Alessio Alberto ed Angela). Gianni Bortoluzzi potè attuare il grande sogno della sua vita cioè una cantina propria in un sito ricco di storia gradiscana quale è "Borgo Tintòr" . Lo fece piuttosto bene armonizzando fabbricati e terreni coltivati a mò di giardino proprio all'uscita del raccordo autostradale Gradisca/Villesse. Da queste vigne nasce tra gli altri anche lo splendido Isonzo Doc Sauvignon "Borgo Tintòr" dall'aroma fresco e prorompente di salvia peperone verde e fior di sambuco speciale in abbinamenti con primi piatti creme e minestre o antipasti a base di pesce.

AZIENDA Agricola: "Borgo Tintòr" di Bortoluzzi G. e Amadio P. 34072
GRADISCA D'ISONZO (GO) Via Roma 43
Tel. e fax: 0481 92250
E-MAIL: angela.bortoluzzi@libero.it
Anno di fondazione: 1980
Titolare ed enologo: Giovanni Bortoluzzi
Superficie a vigneto: 20 Ha. (Doc Collio e Isonzo)
Degustazione: su appuntamento
Vini consigliati: Isonzo Sauvignon Merlot Cabernet Franc; Collio Pinot Grigio Bianco Chardonnay.